Business Digital Transformation

Un’attività di consulenza e formazione con professionisti esperti in diverse discipline in grado di rendere applicabile la Digital Transformation in tempi brevi, controllando l’efficacia delle singole azioni e rendendo l’impresa, l’ente o l’organizzazione estremamente competitiva e sicura.

Note introduttive

La DT è un processo che permette alle imprese, enti e organizzazioni di sfruttare al meglio le possibilità offerte dal digitale, in tutte le sue espressioni, diventare più competitiva, trasparente, in grado di minimizzare i costi di acquisizione di nuove risorse umane, di ottimizzare quelle esistenti, di individuare elementi non performanti.
Questa attività deve essere condivisa con tutti gli interlocutori interni ed esterni (stakeholder).
Quella proposta è una attività consulenziale e formativa

Vantaggi della Digital Transformation

Devo essere immediati (o più vicini possibile al punto di partenza), non influiscono sui processi attuali ma li valorizzano, migliorano e ottimizzano. Si deve creare una nuova cultura interna in grado di assorbire rapidamente ogni momento evolutivo ed ogni evento anche non pianificato (non nominale).

Approccio completo

Si devono prendere in considerazione tutte le strutture interne, o esterne ma collegate, all’impresa, i fornitori, i clienti e disegnare intorno ad essi una soluzione che sia accettata, coinvolgente, efficace e utile. 

Queste sono le fasi che debbono essere approntate.

Assessment IT 

Valutazione dello stato di fatto della architettura IT. Si tratta di una “fotografia” dell’impresa, dell’ente o dell’organizzazione in grado di restituire alcuni parametri fondamentali per poter agire di conseguenza

Assessment Competenze IT

Valutazione delle competenze in ambito IT e nell’organizzazione e protezione dei dati. Sulla base della valutazione e della proposta di DT si sarà in grado di definire per ogni singola risorsa i moduli formativi necessari.

Consulenza DT

Vengono proposte soluzioni organizzative, tecnologiche e tecniche per poter ampliare la capacità di risposta, migliorare le performance aziendali e dell’intero team.

Obiettivi

Sono definiti d’intesa con i responsabili di ogni area, la direzione e vengono definiti secondo una scala di priorità che riguarda i tempi di implementazione, le modalità delle stesse, le necessità formative di ogni risorsa, la necessità di acquisire risorse ulteriori (sulla base di skills propedeutiche alla Digital Transformation), un piano finanziario e un sistema di valutazione continuo del miglioramento.

Progetto di Digital Transformation

Si tratta di una serie di ipotesi che andranno ad essere valutate dalla direzione e dovranno coinvolgere anche i responsabili delle diverse aree in primis quella economico-finanziaria e IT se presente. L’approvazione del progetto ci fa cassare alla fase successiva.

Manuale della Digital Transformation

Ha due versioni, una per la direzione, completa in ogni parte compresi gli obiettivi strategici ed una versione ridotta per ogni singola risorsa al fine di coinvolgerla completamente.

Dentro al manuale ci sarà una parte dedicata alle risorse tecniche, economiche e formative per ottenere i diversi momenti di miglioramento.
Sarà presente anche un sistema di metriche in grado di valutare immediatamente le performance via via che saranno applicati nuovi interventi.

Allegati fondamentali saranno: i requisiti tecnici delle apparecchiature hardware digitali, i nuovi requisiti organizzativi, i nuovi requisiti formativi.

Valutazione continua

Il sistema si basa sulla norma ISO 9001:2015 – lo Standard Internazionale dei Sistemi di Gestione per la Qualità.

Miglioramento continuo

È una fase di aggiornamento costante, di monitoraggio delle risorse e dei risultati con la gestione delle anomalie e difformità

 

Business Digital Transformation